Condividi
Home » Educazione Ambientale » Materiale didattico

Scienze e ambienti naturali. Le Bine

Per le scuole: primarie, secondarie di primo grado, secondarie di secondo grado

Una visita nella riserva si può trasformare in un salto nel passato, un'occasione per osservare le trasformazioni operate dall'uomo sull'ambiente circostante. Infatti la palude, tutelata come riserva naturale regionale, si è formata in seguito ad un intervento di rettificazione dell'Oglio effettuato alla fine del 18° secolo, sembra per garantire la navigazione sul fiume. Successivamente il meandro abbandonato (chiamato anche Oglio morto) si è impaludato favorendo l'insediamento di animali e piante tipici degli ambienti palustri, ormai molto rari, soprattutto nella Pianura Padana. Attualmente questa parte è visitabile "dall'alto" percorrendo l'argine maestro dell'Oglio sulla riva destra (verso Calvatone). Il resto della riserva è attualmente occupato da coltivazioni di pioppi e di altre specie di latifoglie e da aree interessate da un progetto di rinaturalizzazione.
Varie le proposte offerte, che passano dalla visita alla riserva, all'apprendere le parole "difficili" della natura grazie a giochi, favole, indovinelli, a scoprire il bosco e la biodiversità, gli asini e le api.

Per approfondire la proposta, si può utilizzare la piattaforma digitale gratuita "Natura in Movimento", da cui scaricare materiale didattico, realizzare un gioco interattivo e pubblicare i propri lavori.

Dove: R.N. Le Bine
Comune: Acquanegra sul Chiese (MN)  Regione: Lombardia
Durata: Mezza giornata, Una giornata
Costi: 6 euro mezza giornata, 10 euro una giornata
Organizzatore: Francesco Cecere
Approfondimenti
Le Bine
Le Bine
(foto di: PR Oglio Sud)
 
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione
© 2022 Parco Regionale Oglio Sud
Piazza Donatore del Sangue, 2
26030 Calvatone (CR)
Tel. 0375/97254 - Fax 0375/97507
E-mail: info@ogliosud.it PEC: ogliosud@pec.it
C.F. 90002650191